AQUA WELLNESS-Viola Benessere

AQUA WELLNESS-Mangiar bene
I consigli della Nutrizionista Alessandra Romano
I colori del benessere

Proseguiamo questa settimana con l’aiuto della nutrizionista Alessandra Romano a individuare i benefici nell’assunzione di frutta e ortaggi, simili per colore e proprietà nutrizionali. Dopo il gruppo rosso vi proponiamo il gruppo blu-viola,

che comprende fichi, frutti di bosco, melanzane, prugne, radicchio e uva nera. Aiuta a prevenire i tumori e le patologie cardiovascolari, a combattere le patologie della circolazione del sangue, della fragilità capillare, grazie alle antocianine. Utili anche nella prevenzione dell'aterosclerosi indotta da alti livelli di colesterolo, nell’inibizione dell'aggregazione piastrinica e nel migliorare la funzione visiva. Tra i prodotti del gruppo blu-viola, il ribes e il radicchio sono ottimi antiossidanti, perché ricchi di vitamina C e protagonisti nella formazione della carnitina e del collagene. I frutti di bosco curano invece la fragilità dei capillari e prevengono le infezioni del tratto urinario. Nel blu-viola ci sono alimenti ricchi di fibra e di carotenoidi, attivi contro tumori, patologie cardiovascolari incluso l'ictus, cataratta, invecchiamento cellulare, patologie neurodegenerative e invecchiamento cutaneo. Nel radicchio c'è il beta-carotene, precursore della vitamina A, che interviene nella crescita, nella riproduzione e nel mantenimento dei tessuti, nella funzione immunitaria e nel meccanismo della visione. Il radicchio inoltre, come fichi, ribes, more e prugne, contiene il potassio che protegge il tessuto osseo e diminuisce il rischio di patologie cardiovascolari e l'ipertensione. Di magnesio sono ricche anche le melanzane che risultano davvero povere in chilocalorie. I frutti di bosco sono amici di un intestino sano con la loro fibra solubile, che regola l'assorbimento degli altri nutrienti e alimenta la flora microbica intestinale.

 

 

Back to top